Montagna: Merlo, bene ristori ma si indichino i beneficiari

Sindaco Pragelato, dal governo mancano segnali precisi

(ANSA) - TORINO, 23 GEN - "La Regione Piemonte con il provvedimento che stanzia 20 milioni per tutta la filiera riconducibile al sistema neve ha fatto un primo passo molto significativo e importante. Ma ora indichi i beneficiari". Lo chiede il sindaco di Pragelato, Giorgio Merlo.
    "Da parte del Governo nazionale - dice Merlo - mancano ancora segnali precisi su come si intende concretamente supportare il settore che, come abbiamo potuto sperimentare incontrando ieri i ristoratori e gli albergatori di Pragelato, continua a navigare nell'incertezza e nella mancata definizione delle risorse".
    "Al di là del surreale dibattito sulla data di riapertura degli impianti di risalita - aggiunge - ora è il momento per indicare definitivamente i beneficiari dei ristori e la tempistica per l'erogazione. Questo prima che alcuni assumano iniziative che mettono in discussione il pagamento stesso dei tributi locali".
    "Con la possibilità di fare sci di fondo, ciaspolate e passeggiate sulla neve previste nell'ultimo Dpcm - osserva - si comincia ad aprire un varco per far ripartire il turismo di montagna. Ma si deve chiudere la fase del concreto aiuto agli operatori del settore, senza rinvii nè deroghe". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie