Appiccava incendi per spegnerli, condannato volontario Aib

Due anni a piromane accusato di aver causato almeno due roghi

(ANSA) - TORINO, 03 MAR - I roghi, mai di grandi dimensioni, si sviluppavano in luoghi facilmente accessibili per i soccorritori, che riuscivano a estinguerli in breve tempo e con facilità. Insospettiti, i carabinieri forestali hanno pedinato un volontario dell'antincendio, poi accusato di avere appiccato lo scorso anno almeno due incendi boschivi, a Valgioie (Torino), che aveva poi contribuito a spegnere. L'uomo, residente nella zona, ha patteggiato due anni di reclusione - pena sospesa - ed è stato allontanato dal Corpo volontari Aib Piemonte.
    L'indagine dei carabinieri è stata coordinata dal sostituto procuratore di Torino Gianfranco Colace. I boschi sono tutelati dal nostro ordinamento, con pene che arrivano fino a 10 anni di reclusione, in caso di incendio doloso, e fino a 5 anni se causato per colpa. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie