Covid: biologi, chance bando 'Riapri Calabria 2' fino 30/11

Opportunità per professionisti ed imprese colpiti da pandemia

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 25 NOV - La Regione Calabria ha pubblicato il bando 'Riapri Calabria 2" che "prevede uno stanziamento di 65 milioni di euro a favore di professionisti e imprese colpiti dagli effetti economici della seconda ondata della pandemia da Coronavirus: il bando prevede un contributo di 1.500 euro per i titolari di partita Iva (che hanno esercitato la professione in via esclusiva) con un fatturato da 0 a 60.000 euro", iniziativa, fa sapere l'Enpab (Ente di previdenza dei biologi), che vedeva tra i codici Ateco individuati l'assenza di "quelli inerenti la professione di biologo impegnato in prima linea nella lotta contro il virus". Tuttavia, recita una nota della cassa, "grazie ad una azione congiunta dei biologi calabresi siamo venuti a conoscenza della problematica, e l'assessore al Lavoro, Sviluppo economico e Turismo Fausto Orsomarso si è appena espresso in favore dell'apertura del fondo ai biologi".
    C'è tempo, si sottolinea, fino al 30 novembre per fare domanda online (http://calabriaeuropa.regione.calabria.it/website/bando/418/ria pri-calabria---seconda-edizione.html). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie