Professioni: Cassa forense, accesso a banca dati Cassazione

Dopo convenzione con il ministero della Giustizia

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 02 DIC - Approntato un "un sistema informatico in grado di assorbire il prevedibile, rilevante accesso alla banca dati", la Cassa di previdenza forense annnuncia sul suo sito che la possibilità per gli avvocati di consultare il 'database' è andata in porto, a seguito della firma di una convenzione con ministero della Giustizia. "La speciale convenzione contiene una clausola, in base alla quale il ministero della Giustizia dovrà destinare al finanziamento delle spese di investimento e sviluppo dell'informatica giuridica della Cassazione un importo pari almeno al 50% del canone pattuito e posto a carico della cassa forense. Un impegno nell'interesse della magistratura e dell'avvocatura, soggetti unici e fondamentali della giurisdizione", si legge. "Per poter veicolare queste importanti risorse secondo il fine previsto occorreva, però, uno specifico intervento normativo, che è stato ora individuato ed inserito nell'articolato della Legge di Bilancio, in discussione in Parlamento, grazie all'interessamento dell'onorevole Mario Perantoni (M5s), presidente della Commissione Giustizia della Camera, cui va un doveroso ringraziamento", chiude l'Ente pensionistico professionale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie