Covid: 17 positivi a Orune, al via screening volontari

Primi 150 test sierologici rapidi, tutti negativi

Test sierologici a tappeto a Orune dove l'amministrazione comunale guidata da Pietro Deiana ha promosso un'attività di screening su tutta la popolazione: test rapidi che tra oggi e domani vengono eseguiti nel cortile della scuola elementare, dal personale dall'ambulatorio Infermieristico Nurse h24 di Nuoro. I controlli vengono fatti in vista dell'imminente apertura dell'anno scolastico, soprattutto alla luce dell'impennata di casi positivi al covid 19 nel paese barbaricino, che conta 17 casi accertati.
    Nella giornata di oggi sono stati 150 i test sierologici effettuati, tutti negativi. "Abbiamo dato la precedenza ai bambini ai loro genitori, ai docenti e al personale scolastico, perché ritengo che il rientro a scuola debba essere fatto in sicurezza - ha detto all'ANSA Deiana - I controlli proseguiranno domani: tutti i cittadini che volontariamente vorranno sottoposi allo screening lo potranno fare. Contemporaneamente oggi in paese, una equipe dell' Ats ha eseguito dei tamponi nei confronti di persone venute a contatto con positivi. I controlli sono fondamentali - conclude il sindaco - è questa la strada affinché tutti possiamo affrontare l'autunno con più tranquillità".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie