Covid: aiuti a settore vitivinicolo, 1mln dalla Regione

Bando a sportello, click day dal 4 dicembre

Un milione di euro dalla Regione per sostenere il settore vitivinicolo segnato dall'emergenza Coronavirus e per evitare il licenziamento del personale impiegato nel comparto che sta subendo un crollo del mercato a causa dell'eccesso di prodotto per l'annata 2020. "Il brusco calo di commercializzazione dei vini connessa al sistema turistico e agroalimentare rischia di aprire una crisi profonda per tutto il settore produttivo - dice l'assessora regionale del Lavoro, Alessandra Zedda - La Regione pertanto, con un finanziamento di un milione di euro, approvato con delibera di Giunta di concerto con l'Assessorato all'Agricoltura, sostiene il comparto vitivinicolo che in Sardegna rappresenta un'eccellenza nel mondo".

L'Avviso del bando a sportello per la concessione di aiuti finalizzati al sostegno economico di micro, piccole, medie e grandi imprese del settore vitivinicolo, quali cantine e vigne è stato pubblicato. L'intervento si colloca nel quadro delle azioni previste dalla Legge regionale n.22 del 23 luglio 2020 a sostegno del sistema economico della Sardegna e salvaguardia del lavoro a seguito dell'emergenza epidemiologica derivata da Covid-19.

La presentazione delle domande potrà essere effettuata esclusivamente utilizzando l'applicativo nel Sistema Informativo del Lavoro e della formazione Professionale (SIL) all'indirizzo: www.sardegnalavoro.it a partire dalle 10 del 4 dicembre 2020 ed entro e non oltre le 23.59 del 18 dicembre 2020. L'ordine cronologico di invio telematico delle domande (DAT) costituisce unico elemento di priorità nell'assegnazione dell'Aiuto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie