Contagi giù, dopo un mese Silanus esce dal lockdown

Ma il sindaco avverte, "non è liberi tutti"

Dopo oltre un mese di lockdown a causa dell'impennata di contagi da Covid 19, a Silanus riapre tutto, eccetto le scuole, e si torna alla vita normale. Il sindaco Gian Pietro Arca ha infatti deciso di non prorogare l'ordinanza emessa l'11 novembre e reiterata due volte. I casi di positività sono più che dimezzati rispetto alla fine di novembre: da 176, con 12 decessi, di cui 6 ospiti della casa di riposo, si è passati a 75. "La situazione è molto migliorata e abbiamo deciso di riaprire perché la chiusura ha già provocato notevoli disagi all'economia del paese soprattutto alle attività commerciali - spiega all'ANSA il sindaco Arca - La riapertura però non è un 'liberi tutti'. La nostra raccomandazione è che i cittadini si attengano alle regole e al rispetto dei protocolli sanitari. Per questo abbiamo chiesto l'intensificazione dei controlli delle forze dell'ordine".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie