Agenas: scende al 32% occupazione intensive Sardegna

Cala pressione anche in area non critica, ora al 34%

Cala ancora, per la terza settimana consecutiva, la pressione dei ricoveri Covid nelle terapie intensive della Sardegna. Secondo l'ultimo rapporto dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) riferito al 15 dicembre, rispetto alla soglia del 30% stabilita dal ministero della Sanità, la percentuale di occupazione dei posti letto è al 32%. La settimana scorsa era invece al 34% Diminuisce anche l'occupazione dei posti nelle non intensive. In questo caso la Sardegna con il 34% (38% nel precedente rilevamento) è sotto la soglia critica del 40%. Sulla base dei dati in rapporto a 100mila abitanti: l'andamento dei due valori è rispettivamente pari a 11 (-0,1 rispetto alla stetimana precedente) e a 101.4 (stabile).

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie