Vaccini: in Sardegna 965 somministrazioni,il 7,5% delle dosi

Isola terzultima in Italia, altre 8mila fiale arrivate oggi

(ANSA) - CAGLIARI, 05 GEN - Con il 7,5% delle dosi di vaccino anti Covid somministrate al personale sanitario negli ospedali, 965 su 12.855 consegnate alla data di ieri dalla Pfizer, la Sardegna è terzultima, prima di Molise e Calabria, tra le regioni italiane nella "corsa" all'immunizzazione di gregge. Il dato emerge dal monitoraggio giornaliero del Governo, aggiornato alle 2.30 di questa mattina. In Italia la media delle vcaccinazioni è del 37,3%, ossia 178.939 somministrazioni su un totale di dosi disponibili pari a 479.700.
    Nel frattempo oggi è arrivata una nuova tranche delle oltre 33mila fiale destinate alla Sardegna per la vaccinazione del personale in prima linea: 8.190, di cui 7.020 al Binaghi di Cagliari (che fa parte dell'Ats) e 1.170 all'Aou di Sassari.
    L'ultimo carico della spedizione è atteso per l'11 gennaio: si tratta di 16.380 dosi. Di queste 8.190 andranno all'Aou di Sassari, 9.360 all'Azienda Brotzu, 2.340 al Policlinico di Monserrato (Aou) e 19.890 al Binaghi per essere poi smistate anche agli atri punti di somministrazione dell'Ats. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie