Nasce la birra artigianale San Martino

Azienda acqua minerale di Codrongianus debutta nel settore

I minerali preziosi delle rocce vulcaniche di Acqua San Martino incontrano i migliori luppoli e i profumi più intensi per dar vita a una birra tutta da sorseggiare: la Birra San Martino, la prima artigianale in edizione limitata. L'azienda storica di Codrongianos presenta la sua prima birra, realizzata con la sua inconfondibile acqua con metodo artigianale, non filtrata, rifermentata in bottiglia. Tecnicamente definita una blonde-ale, con una gradazione di 5 gradi, è piacevole da bere e risalta il gusto minerale caratteristico della San Martino e sentori di agrumi. Al naso note minerali di fiori gialli primaverili ed estivi, malto e miele. L'amaro del luppolo, ben bilanciato, va a compensare le note dolci del malto.

"Nasce da una promessa. Due anni fa, per scherzo, abbiamo pubblicato un post sui social con una finta bottiglia di birra a marchio San Martino. I nostri follower - racconta l'amministratore del gruppo San Martino Luca Simula - sono letteralmente impazziti: in questi 24 mesi non hanno mai smesso di chiedercela. Nel frattempo noi stavamo studiando la formula giusta, in collaborazione con il birrificio artigianale Ispruma di Selargius, che ha collaborato al progetto, occupandosi della ricetta e della produzione della stessa, e alla fine abbiamo ottenuto la birra che volevamo, una birra che possa coniugare la percezione del gusto unico e inconfondibile dei minerali della nostra acqua ai migliori ingredienti naturali. Siamo soddisfatti del risultato. Questo prodotto in edizione limitata - conclude Simula - vuole essere un nostro messaggio di positività e convivialità in un momento storico certamente particolare".

   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie