Curradi firma con cappellaio star Fouquet

A Milano Uomo video collezione nata da domesticità del lockdown

(ANSA) - MILANO, 15 GEN - Domesticità è la parola d'ordine della collezione uomo per il prossimo inverno firmata dallo stilista toscano Federico Curradi e dal designer di cappelli Nick Fouquet, americano amatissimo dalle star di Hollywood, alla loro prima collaborazione.
    I due si sono conosciuti quando Curradi curava la collezione uomo di Rochas, si sono sentiti in lockdown e di lì è nata la voglia di lavorare insieme, in una collezione dove Fouquet non firma solo i cappelli.
    La collaborazione si è sviluppata prima a distanza e poi in presenza, con Fouquet che è venuto in Italia, a Firenze, per seguire da vicino la collezione che "ha due anime: la mia, più tailoring e - spiega Curradi - italiana, che parte dal tailoring classico, la sua fatta di nonchalance losangelina".
    L'ispirazione nasce dal periodo che stiamo vivendo, "dalla comodità che ci siamo riservati durante il lockdown, tutti i capi - dice ancora Curradi - hanno questo Dna domestico, con un appeal da vivere dentro e fuori casa". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie