Borsa: Milano tonica (+1,2%) in attesa di Wall street

Prosegue corsa Mediobanca, bene Generali, Cattolica -18%

(ANSA) - MILANO, 01 GIU - Piazza Affari si riporta vicina ai massimi della seduta, in attesa dell'avvio di Wall street, i cui futures sono incerti: l'indice Ftse Mib sale dell'1,2%, in linea con le migliori Borse europee, e sempre Mediobanca (+8% a 6,3 euro) a guidare il listino dopo la richiesta di Del Vecchio di salire ancora nell'azionariato.
    Molto bene anche Cnh e Leonardo (+4,6%), con Banco Bpm che cresce di oltre quattro punti percentuali. Generali, in scia all'interesse per piazzetta Cuccia, è in aumento del 3,8%, mentre Unicredit sale di circa un punto percentuale e Intesa dello 0,8%. Tra i titoli principali di Milano, debole Diasorin, che cede il 5% mentre fuori dal paniere a elevata capitalizzazione prosegue il brusco scivolone di Cattolica, che crolla del 18% dopo l'annuncio del piano che potrebbe comprendere l'aumento di capitale chiesto dall'Ivass. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie