Borsa: Milano (-1%) in calo con banche e energia

Giù Saipem e Eni, bene Fincantieri. Spread Btp-Bund a 104 punti

(ANSA) - MILANO, 26 FEB - La Borsa di Milano (-1%) prosegue in calo appesantita dalle banche e dal comparto dell'energia.
    Piazza Affari è in linea con gli altri listini del Vecchio continente che risentono dell'andamento del prezzo del petrolio.
    Lo spread tra Btp e Bund si attesta a 104 punti base, con il rendimento del decennale italiano che sale allo 0,8%.
    In netto calo Saipem (-3,7%), Tenaris (-2,8%) e Eni (-2,1%).
    Tra le banche soffre Unicredit (-2,5%) con Mps (-1,9%), Intesa (-1,4%), Banco Bpm (-1,3%) e Bper (-1,2%). Seduta negativa anche per Mediaset (-2,4%) e Tim (-1,3%). Male Atlantia (-1,2%) alle prese con il dossier Aspi.
    Seduta in controtendenza per Fincantieri (+1,4%), dopo i conti del 2020 e la prospettiva di ritorno all'utile nel 2021 e la commessa per la Marina Militare. Bene anche Inwit e Ferrari (+0,8%), Moncler (+0,4%) e Enel (+0,3%). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie