Manovra: Assoimmobiliare, il bonus facciate non basta

Manca visione Governo su rigenerazione urbana, siamo a leggi '42

(ANSA) - ROMA, 05 DIC - "Certamente non sarà l'introduzione del 'bonus facciate' a cambiare il volto delle città, mentre il Parlamento porta avanti discussioni inconcludenti su diversi progetti di legge sulla rigenerazione e sul consumo di suolo. E dunque, nell'attesa, l'intera materia continua ad essere normata dalla legge urbanistica del 1942". Lo afferma la presidente di Assoimmobiliare, Silvia Rovere, in occasione dell'assemblea generale dell'associazione che riunisce gli investitori e gli operatori del settore. "Se le Regioni dimostrano sensibilità e attenzione alla potenzialità della rigenerazione urbana, manca invece completamente una visione del Governo e del Parlamento sul tema", dice. Rovere tuttavia riconosce al ministro della Cultura, Dario Franceschini, presente all'assemblea, "un metodo che ha permesso di raggiungere in poco tempo risultati importanti nella gestione e fruizione dello straordinario patrimonio dei musei italiani e di siti archeologici come Pompei ed Ercolano". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia

      Ultima ora



      Vai al sito: Who's Who