Libia: 5 civili morti in attacco Haftar

Media, razzi caduti anche su cimitero italiano

(ANSA) - TUNISI, 31 MAG - Cinque civili sono rimasti uccisi e sette feriti in un attacco a colpi di razzi Grad contro Souq Al Tholatha e Al Mansoura, nel centro di Tripoli. Lo riferisce la pagina facebook dell'Operazione Vulcano di rabbia del governo del premier Fayez al Sarraj che attribuisce l'attacco alle milizie del generale Khalifa Haftar. Secondo i media locali alcuni razzi sarebbero caduti anche sull'ex cimitero di guerra italiano. Secondo le stesse fonti gli scontri armati si sono succeduti per tutta la giornata anche su altri fronti di Tripoli, ad Al Ramla e nella zona del vecchio aeroporto internazionale, chiuso dal 2014.
    Il portavoce delle forze del governo di accordo nazionale libico, Mohamed Gnounou, ha dato un ultimatum agli uomini del sedicente esercito nazionale libico guidato dal generale Khalifa Haftar, che ancora combattono a Qasr ben Gaschir, Tarhuna e Al Orban, intimando loro di deporre le armi. "Deponete le armi e arrendetevi. Il tempo è scaduto. Vi promettiamo un processo equo", ha annunciato Gnounou.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie