Bielorussia: Ue, preoccupa molto violenza sui manifestanti

Portavoce Borrell, rispettare diritto a sciopero

(ANSA) - BRUXELLES, OCT 26 - "Continuiamo a seguire da vicino la situazione in Bielorussia. Siamo molto preoccupati sull'uso della violenza nei confronti dei manifestanti pacifici e sulla mancanza del dialogo inclusivo". Così Peter Stano, portavoce dell'Alto rappresentante Ue Josep Borrell. Quanto agli scioperi in atto nel paese lo stesso portavoce ha ricordato che "il diritto a queste azioni è un diritto fondamentale che deve essere rispettato".
    Rispetto al nuovo pacchetto di sanzioni Ue che dovrebbe includere Lukashenko, Stano ha precisato che "il lavoro continua al Consiglio" dove "si sta discutendo la seconda tappa delle sanzioni e si continua a lavorare fino a trovare un accordo sulla lista definitiva". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie