Siria: Msf evacua personale da nordest

'Decisione difficile, sospesa maggior parte attività'

(ANSA) - ROMNA, 15 OTT - Medici senza frontiere (Msf) ha deciso di evacuare il personale internazionale dal nordest della Siria e la sospensione della maggior parte delle sue attività di assistenza nella regione. Le partenze sono iniziate dal 9 ottobre, informa una nota. "Si tratta di una decisione estremamente difficile perché siamo consapevoli dei bisogni delle persone in fuga nella regione".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA