Siria: Ong,5 civili uccisi in raid russi

Tra le vittime una bambina e un giornalista

(ANSAmed) - BEIRUT, 11 NOV - E' di cinque civili uccisi, tra cui una bambina e un giornalista, il bilancio di raid aerei russi nella Siria nord-orientale, fuori dal controllo governativo. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), secondo cui i bombardamenti sono avvenuti nelle ultime ore nei pressi della cittadina di Kfar Ruma nella regione di Idlib.
    Nella regione vivono circa tre milioni di civili e operano decine di migliaia di miliziani, tra cui affiliati a gruppi qaidisti. Il raid ha distrutto una intera palazzina a Kfar Ruma e i civili sono rimasti intrappolati nelle macerie.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA