Arrestate le guardie addette a Epstein

Per aver fallito nel controllare l'uomo detenuto

(ANSA) - NEW YORK, 19 NOV - Sono state arrestate le due guardie carcerarie che erano in servizio al Metropolitan Correctional Center di Manhattan la notte in cui il finanziere Jeffrey Epstein si è ucciso, lo scorso agosto. Lo riporta il New York Times, precisando come l'accusa a loro carico è quella di aver fallito nel controllare il miliardario detenuto per abusi sessuali, sfruttamento della prostituzione e traffico di minori.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA