Avv.famiglia Floyd, omicidio premeditato

L'avvocato chiede l'arresto anche degli altri tre agenti

(ANSA) - WASHINGTON, 31 MAG - Quello di George Floyd è stato un "omicidio premeditato": lo ha detto alla Cbs Benjamin Crump, l'avvocato della famiglia, che non condivide l'accusa di omicidio colposo per l'agente Derek Chauvin. "Pensiamo che avesse l'intenzione... ha tenuto per quasi nove minuti il suo ginocchio sul collo di un uomo che implorava di respirare e per quasi tre minuti dopo che aveva perso conoscenza. Non capiamo come non sia un omicidio di primo grado", ha spiegato, chiedendo inoltre come mai non siano stati arrestati anche gli altri tre agenti.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie