Gianluca Vialli dice sì all'azzurro: "Pronto a un nuovo ruolo"

L'ex campione di Samp e Juve: "Con Mancini mi sento in buone mani"

"Ripartendo con Roberto mi sento in buone mani". Gianluca Vialli a novembre tornerà ufficialmente nella famiglia azzurra, allenata ora dal suo grande amico Mancini. Per lui è pronto il ruolo di capo delegazione, messo sul tavolo dal presidente Figc, Gabriele Gravina. "Lo ringrazio per avermi aspettato. Oggi sono qui in veste di ambasciatore dei volontari di Euro2020, nei prossimi giorni parleremo di come allargare il mio contributo - ha detto dal ritiro azzurro - Non ci sono tempistiche ma spero di essere qua il prossimo raduno della nazionale,non da invitato ma con un ruolo definito".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA