Nba: giallo su canestro, Houston vuole rigiocare con S.Antonio

Harden schiaccia, il pallone esce: tolti i 2 punti ai Rockets

C'è un giallo nel campionato Nba che sta già facendo discutere. Un episodio controverso, che solo la Lega potrà ridimere, su un canestro annullato a James Harden di Houston, durante la sfida vinta da San Antonio per 135-133. Il n.13 dei Rockets schiaccia talmente forte che il pallone entra e riesce, dopo avere toccato il ferro. Gli arbitri fischiano e, dopo un breve conciliabolo, annullano i due punti, fra le proteste di D'Antoni e dello stesso giocatore. Houston, però, sembra intenzionato a chiedere di rigiocare gli ultimi 7'50" dei tempi regolamentari, in relazione al possibile errore arbitrale.

Nella notte dell'Nba sono tornati al successo i Los Angeles Lakers, sul campo dei Denver Nuggets (105-96), con la coppia James-Davis che ha fatto faville. Doncic garantisce 33 e 18 rimbalzi ai Dallas Mavericks che vincono 118-97 sul campo dei New Orleans Pelicans. Nicolò Melli non basta con i suoi 7 punti, 8 rimbalzi e 2 assist in 22' di gioco, tirando 3/7 dal campo e 1/4 da tre all'interno di una serata da 27% dall'arco per i padroni di casa. Colpaccio dei Miami Heat a Toronto, contro i Raptors, costretti a inchinarsi per 121-110 dopo la disputa di un supplementare. Ok anche i Los Angeles Clippers che battono in casa 117-97 i Portland Trail Blazers; gli Orlando Magic superano 127-120 in trasferta i Washington Wizards e, infine, netto successo dei Detroit Pistons sul campo dei Cleveland Cavaliers per 127-94. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie