Bayern forza-5, ora è a +10 sul Borussia Dortmund

'Manita' al Fortuna Duesseldorf e titolo di Germania più vicino

Tutto troppo facile per il Bayern Monaco, che vede avvicinarsi sempre più l'ottavo titolo di Germania consecutivo. La squadra allenata da Hans-Dieter Flick, nel posticipo odierno della 29/a giornata della Bundesliga, ha battuto 5-0 il Fortuna Duesseldorf in un'Allianz Arena ovviamente deserta: ha aperto le marcature un autogol di Jorgensen, dopo 15', il francese Pavard ha raddoppiato al 29' e Lewandowski ha calato il tris al 43'. Nella ripresa in gol ancora il centravanti polacco dopo 5', mentre Davies ha chiuso i conti al 7'. Il Bayern sale a 67 punti e si porta a +10 sul Borussia Dortmund, che giocherà domani - alle 18 - a Paderborn, contro i padroni di casa. Sempre domani, ma alle 15,30, toccherà a Borussia Moenchengladbach-Union Berlino. Lunedì sera la sfida fra Colonia e Lipsia, in programma alle 20,30, chiuderà il programma della giornata. 

André Silva non sbaglia un colpo in Bundesliga. L'ex attaccante portoghese del Milan - che ha un'ottima media-gol - spiana la strada al successo dell'Eintracht Francoforte nella Volkswagen Arena di Wolfsburg contro la locale squadra allenata da Oliver Glasner. Finisce 2-1 con la rete appunto di André Silva al 27' pt su rigore, poi il pari di Mbabu al 13' st e il gol-partita di Kamada al 40'. Lo Schalke 04 sprofonda e perde ancora (1-0), questa volta in casa, contro il Werder Brema: per gli ospiti in gol al 32' pt Bittencourt. Nelle altre due partite pomeridiane l'Hertha Berlino ha battuto 2-0 (Dilsosun al 23' pt e Piatek, altro ex rossonero, al 48' st) l'Augusta, mentre il Magonza è stato superato in casa (1-0) dall'Hoffenheim, a segno con Bebou al 43' pt, dopo che al 27' Zuber aveva fallito un rigore.

ll Bayer Leverkusen si lascia alle spalle la brutta sconfitta con il Wolfsburg e rilancia l'assalto a Lipsia e 'Gladbach nell'anticipo della 29/a giornata della Bundesliga. A Friburgo decide un 'colpo' del talento Havertz al 54'. I padroni di casa del Friburgo non hanno demeritato ma per loro si allontana il sogno Europa League.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie