Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Empoli, Zanetti non si abbatte: "Meritavamo almeno un pareggio"

Empoli, Zanetti non si abbatte: "Meritavamo almeno un pareggio"

'Sul mercato attesi due innesti: se va Bajrami anche un terzo'

(ANSA) - LA SPEZIA, 14 AGO - "Di questa partita posso salvare tutto, tranne il risultato. E' vero, abbiamo preso un gol evitabile, ma abbiamo anche avuto le nostre occasioni e condotto un secondo tempo a senso unico, martellando calcio. Penso che ai punti avremmo meritato almeno di pareggiarla". Così Paolo Zanetti, tecnico dell'Empoli, dopo la sconfitta per 1-0 patita contro lo Spezia in trasferta. Un gol di Nzola nel primo tempo ha deciso un match giocato con generosità dai toscani, in particolare nella ripresa. "Nel primo tempo forse siamo stati un po' fragili nel concludere, mentre nei secondi 45' ho visto un grande stato d'animo - dice Zanetti -. Siamo tornati in campo con gli occhi di chi voleva riprendere il risultato e poi vincere la partita. Avrei preferito vedere lo stesso atteggiamento anche all'inizio. E' logico che, avendo tanti giocatori nuovi davanti, manchi ancora la sincronia nei movimenti. Ma tanti ragazzi mi hanno confermato le qualità che avevo già visto. Per questo non vado via affranto stasera dal Picco".
    Sul mercato, Zanetti si affida alla società per gli ultimi ritocchi. "In difesa manca qualcuno a livello numerico e sicuramente qualcosa arriverà anche nel mezzo. Speriamo di trattenere Bajrami, altrimenti lo sostituiremo. La società ha le idee chiare, nessuno pensava di arrivare già completi al 14 agosto". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Podcast

      A cura di Intesa Sanpaolo