Rinviato per il coronavirus il Gran Premio di F1 di Cina

Si corre regolarmente la gara prevista in Vietnam

Redazione ANSA

Il Gran Premio di Cina di Formula 1 di Shangai non si correra' il 19 aprile, come previsto. La Fia ha infatti ufficializzato il rinvio della gara, causa coronavirus, accogliendo la richiesta avanzata dalle autorita' cinesi. "Ci auguriamo di poter correre in Cina quanto prima possibile, esprimendo i nostri auguri per il meglio alla popolazione locale in questo momento difficile", sottolinea la nota della Fia, confermando che al momento non e' stata fissata alcuna data alternativa. Il gran premio del Vietnam di Formula 1 si correrà regolarmente, nonostante i timori per il contagio da coronavirus. Lo hanno annunciato gli organizzatori della gara, in programma il 5 aprile sulla pista di Hanoi.

Il calendario di F1
15 marzo Australia, Melbourne
22 marzo Bahrain, Sakhir
5 aprile Vietnam, Hanoi
19 aprile Cina, Shanghai RINVIATO
3 maggio Olanda, Zandvoort
10 maggio Spagna, Barcellona
24 maggio Monaco, Monaco
7 giugno Azerbaijan, Baku
14 giugno Canada, Montreal
28 giugno Francia, Le Castellet
5 luglio Austria, Spielberg
19 luglio Gran Bretagna, Silverstone
2 agosto Ungheria, Budapest
30 agosto Belgio, Spa
6 settembre Italia, Monza
20 settembre Singapore, Singapore
27 settembre Russia, Sotchi
11 ottobre Giappone, Suzuka
25 ottobre Stati Uniti, Austin
1 novembre Messico, Città del Messico
15 novembre Brasile, San Paulo
29 novembre Abu Dhabi, Abu Dhabi

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie