Doping Palio Asti 2014, imputati assolti

Pm aveva chiesto condanne fino a due mesi e venti giorni

(ANSA) - ASTI, 9 DIC - Sono stati tutti assolti i diciannove imputati, tra fantini e proprietari di animali, al processo per i presunti casi di doping al Palio di Asti del 2014. Lo ha stabilito il giudice del tribunale di Asti, Elisabetta Chinaglia. Il pm Laura Deodato aveva chiesto condanne fino a due mesi e venti giorni di reclusione per maltrattamento di animali.
    Secondo l'accusa gli imputati avevano somministrato ai cavalli farmaci dopanti vietati e dannosi, come antinfiammatori e cortisonici.
    La vicenda processuale, lunga e inedita, era iniziata subito dopo il Palio del 2014 in seguito ai controlli antidoping effettuati sugli animali.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie