Trump: userò esercito contro disordini

"Sono atti di terrorismo interno". Cariche davanti Casa Bianca

(ANSA) - WASHINGTON, 1 GIU - "Mobiliterò l'esercito degli Stati Uniti per fermare i disordini e l'illegalità", ha detto Donald Trump. "Il presidente ha il diritto di difendere il suo Paese e proteggere la sua Nazione. Non possiamo permettere che le proteste pacifiche vengano manipolate da anarchici di professione e gruppi antifa", ha detto Trump iniziando a parlare mentre attorno alla Casa Bianca la polizia ha caricato i manifestanti e lanciato lacrimogeni. "Siamo di fronte a un atto di terrorismo domestico", ha aggiunto.
    Gesto clamoroso di Trump che, scortatissimo, subito dopo le sue dichiarazioni alla nazione e' uscito a piedi dalla Casa Bianca per dirigersi verso la vicina Saint John Epyscopal Church. Sullo sfondo i cori e le urla della folla di manifestanti che poco prima era stata caricata dalla polizia.
    Trump si e' quindi fermato davanti alla Saint John Epyscopal alzando un braccio e mostrando alle telecamere una Bibbia.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie