Coronavirus: Brasile; Dunga dona 10 tonnellate di cibo

Ex Fiorentina, 'vita ora ci sfida ad essere solidali'

(ANSA) - RIO DE JANEIRO, 04 APR - Un esempio di solidarietà.
    Il capitano del Brasile campione del mondo a Usa '94, e poi ext ct della Selecao, l'ex fiorentino Dunga, ha donato dieci tonnellate di cibo, tra frutta, verdure, pane e legumi vari, ai più bisognosi. Gli alimenti, che lo stesso Dunga ha contribuito a trasportare, sono stati distribuiti tra alcuni enti di carità dello stato del Rio Grande do Sul, di cui Dunga è originario, che offrono assistenza a coloro che sono rimasti maggiormente colpiti dall'emergenza del coronavirus.
    "In tanti ci vediamo costretti ad affrontare delle sfide e riusciamo a fare cose incredibili - scrive Dunga a margine di un video postato su Instagram -, che non pensavamo di riuscire a fare. Ora la vita ci sfida ad essere solidali, più umani, a diventare persone migliori. Io adesso sfido voi, abbiamo raccolto dieci tonnellate di cibo e la nostra lotta continua".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie