Dpcm:protesta gestori palestre Viareggio

Il 27 in piazza ristoratori, commercianti e baristi

(ANSA) - VIAREGGIO (LUCCA), 26 OTT - Io vivo di sport", "Sport è salute", "No alla chiusura della palestre": così un lungo striscione riassumeva stasera a Viareggio (Lucca) il malessere dei gestori delle palestre e degli impianti sportivi dopo aver conosciuto i contenuti dell'ultimo Dpcm. La protesta pacifica ha raggiunto il municipio e, di fatto, anticipa la manifestazione per motivi analoghi prevista domani mattina sempre a Viareggio, in piazza Mazzini (dalle ore 10) con commercianti, ristoratori, baristi, gestori di locali pubblici.
    Durante la loro protesta, i gestori degli impianti hanno evidenziato che nelle loro attività hanno investito soldi per sanificare le strutture e garantire il distanziamento sanitario, ma che adesso con queste chiusure avranno grandissime difficoltà a portare avanti le loro aziende. I gestori degli impianti sportivi e delle palestre hanno attuato la loro protesta con un corteo fino al municipio che è rimasto sempre separato da un'altra protesta, quella di un gruppo di giovani che, con una distinta iniziativa contro il Dpcm, ha bloccato il traffico sul viale a mare e lanciato petardi e fumogeni. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie