Todi Festival al via con il debutto di "Era un fantasma"

Diretto da Lorenzo Lavia. Anche Bruschetta, Branciamore e Guenzi

(ANSA) - PERUGIA, 01 SET - Un dramma familiare che è un po' anche commedia. È stato annunciato così lo spettacolo "Era un fantasma", che inaugurerà il Todi Festival (3-6 settembre). Il debutto nazionale (al Teatro Comunale il 3 settembre), che aprirà quindi la 34/a edizione della rassegna umbra, è diretto da Lorenzo Lavia, in scena anche, e per la prima volta insieme, con Ninni Bruschetta, Matteo Branciamore e Lodo Guenzi.
    Quest'ultimo, noto come cantante della band Lo Stato Sociale ma a cui "fin da piccolo piaceva recitare", ha presentato lo spettacolo a Perugia, insieme al regista e all'autrice Arianna Mattioli. Presenti alla conferenza stampa anche il direttore artistico del Todi Festival, Eugenio Guarducci, e Monica Savaresi, fondatrice di Savà Produzioni Creative che ha prodotto il lavoro teatrale insieme al Teatro della Contrada di Trieste e in collaborazione con il Todi Festival.
    "Era un fantasma" per il regista è uno spettacolo "duro e leggero nello stesso tempo, che mette a nudo le relazioni tra persone intime come possono essere i familiari". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie