Altro medico medicina generale morto per Covid in Umbria

Era ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Spoleto

(ANSA) - PERUGIA, 03 DIC - Secondo medico di medicina generale morto in Umbria. E' Natale Mariani, 66 anni, deceduto dopo un lungo ricovero nel reparto di terapia intensiva Covid dell'ospedale di Spoleto. Lo ha reso noto l'Usl Umbria 2.
    Il dottor Mariani, le cui condizioni di salute sono apparse "subito critiche" - riferisce l'Azienda sanitaria -, "non ha purtroppo risposto ai numerosi trattamenti eseguiti dai sanitari".
    "La direzione dell'Usl Umbria 2 - è detto ancora nella loro nota -, il commissario straordinario Massimo De Fino, il direttore sanitario Camillo Giammartino, il direttore amministrativo Piero Carsili, la direzione del presidio ospedaliero di Spoleto, la responsabile Orietta Rossi e tanti colleghi ed assistiti esprimono profondo cordoglio per la scomparsa dello stimato ed apprezzato professionista e si uniscono al dolore dei familiari".
    Nei giorni all'ospedale di Perugia era invece morto il dottor Stefano Brando, anche lui medico di famiglia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie