• Covid: direttore Umbria, prime dosi vaccino a più persone

Covid: direttore Umbria, prime dosi vaccino a più persone

"Momento delicato, ci vuole coraggio" sottolinea

(ANSA) - PERUGIA, 21 FEB - Dare più prime dosi di vaccino anti Covid a "più persone possibile" è l'obiettivo della Regione Umbria che ha deciso di ridurre dal 50 al 30 per cento la scorta del vaccino AstraZeneca al fine di avviare "al più presto" la vaccinazione di tutto il personale scolastico e delle forze dell'ordine. Lo ha sottolineato Stefano Nodessi, direttore Infrastrutture e protezione civile della Regione, parlando con l'ANSA.
    "Questo è un momento delicato - ha detto ancora Nodessi - e ci è sembrato inutile tenere ferme nei magazzini tante dosi per 75 giorni. Abbiamo quindi deciso di ridurre la percentuale. Ci vuole coraggio - ha sottolineato ancora Nodessi - per arginare questo momento della pandemia". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie