Eni: cresce nelle rinnovabili in Spagna, accordo con Azora

Descalzi, rafforza prospettive crescita in mercato strategico

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 26 LUG - Eni, attraverso Eni gas e luce, ha siglato un accordo con Azora Capital per l'acquisizione di un portafoglio di nove progetti di energia rinnovabile in Spagna. Lo si legge in una nota del Cane a Sei Zampe. L'operazione prevede l'acquisizione di tre impianti eolici in esercizio e un impianto eolico in costruzione nel centro-nord del paese, per un totale di 230 MW, e cinque grandi progetti fotovoltaici in avanzato stato di sviluppo per circa 1 GW.
    Per tutti gli impianti attualmente in costruzione e in sviluppo, Eni ed Azora lavoreranno insieme per garantire l'entrata in produzione entro il 2024. Inoltre, Eni e Azora stanno lavorando a una più ampia intesa strategica per ampliare ulteriormente la piattaforma di energia rinnovabile di Eni in Spagna. L'accordo - spiega la nota - è parte della strategia di crescita di Eni nel mercato spagnolo basata sullo sviluppo congiunto della generazione elettrica da fonti rinnovabili e della base di clienti retail.
    "Questa operazione ci consente da un lato di incrementare fin da subito la nostra capacità di generare energia rinnovabile, in linea con i nostri obiettivi di piano, e dall'altro di rafforzare, attraverso la pipeline di progetti fotovoltaici, le nostre prospettive di crescita in un mercato strategico come quello spagnolo, dove Eni gas e luce sta lavorando a questo progetto con un forte partner spagnolo come Azora e sta potenziando la propria offerta legata alle rinnovabili, con l'obiettivo di proporre alla propria base clienti un'offerta di energia sempre più decarbonizzata", commenta l'a.d. di Eni Claudio Descalzi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA