Legambiente, '5 vele Mare bello' a isole di Giglio e Capraia

Elba perde posizione perché non istituisce area marina protetta

Redazione ANSA LIVORNO
(ANSA) - LIVORNO, 16 GIU - La 21/a edizione della guida Mare più bello 2021, presentata oggi da Legambiente e Touring Club Italiano, ha assegnato '5 Vele' a due gioielli dell'arcipelago toscano: l'isola di Capraia e l'isola del Giglio. L'isola d'Elba, invece, perde posizioni rispetto allo scorso anno non riuscendo ad aggiudicarsi il riconoscimento a causa dell'opposizione all'istituzione dell'Area marina protetta, il turismo incontrollato e l'impatto dell'introduzione dei cinghiali sulla biodiversità autoctona. "Legambiente Arcipelago Toscano - si legge in una nota dell'associazione - esprime grande soddisfazione per le 5 Vele assegnate dalla guida il Mare più Bello a Capraia e all'Isola del Giglio. Per Capraia si tratta di un riconoscimento per il grande lavoro fatto per l'istituzione dell'Area marina protetta che nel 2020 è stata esaltata dal ritorno della Foca monaca e quest'anno dalla prima nidificazione del Falco pescatore". Il Giglio, invece, come sottolineano sempre da Legambiente, "nonostante l'atteggiamento non proprio favorevole del Comune all'istituzione dell'Area marina protetta, viene premiato per l'area protetta a mare di Giannutri e le iniziative post naufragio della Costa Concordia e di tutela della biodiversità intraprese anche con il Parco Nazionale". L'Elba scende di un gradino perché "nonostante i grandi progressi fatti sulla raccolta differenziata, le delibere plastic free prese da quasi tutti i Comuni non sono state attuate, se non in minima parte, mentre diverse amministrazioni comunali continuano a opporsi all'istituzione dell'area marina protetta e rimane irrisolta la gravissima questione dell'impatto insostenibile dei cinghiali introdotti sulla fauna e flora autoctone". Inoltre, sempre all'Elba, Legambiente segnala il turismo nautico 'selvaggio' "che ha gettato le ancore ovunque, anche sulle praterie di posidonia oceanica protette". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie