Bancarotta, arrestato ex calciatore del Palermo Vasari

Avvocato, è frutto della crisi economica

Redazione ANSA PALERMO

(ANSA) - PALERMO, 09 FEB - L'ex calciatore di seria A e B Tanino Vasari è stato arrestato e posto ai domiciliari per bancarotta fraudolenta. L'ordinanza cautelare è stata emessa dal gip a fine dicembre ed eseguita dai carabinieri della sezione di pg dei carabinieri. Vasari, insieme alla famiglia gestiva il panificio Caldopane in via Alcide De Gasperi attraverso, la società "Pane, pizza e… srl" chiuso a giugno. Per lo stesso reato sono stati indagati e denunciati anche il fratello e le figlie di Vasari. L'avvocato Jmmy D'Azzò ha presentato istanza per la revoca della misura cautelare. "E' il frutto della crisi economica - spiega l'avvocato - Vasari al momento ha ripianato tutti i debiti con i fornitori e ha consegnato tutti gli strumenti di lavoro al curatore fallimentare. Ha solo debiti con il fisco, ma anche questi verranno ripianati. Purtroppo la crisi economica ha falcidiato tante imprese e società. Vasari ha solo cercato di salvare la società nella quale lavoravano tutti i familiari". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA