Vaccini:Cosenza,ripresa somministrazione a personale scuola

Attesa per ritardo consegne.Insegnante: preoccupato ma fiducioso

Redazione ANSA COSENZA

(ANSA) - COSENZA, 12 MAR - È ripresa dopo una lunga attesa la vaccinazione del personale scolastico nel centro vaccinale gestito dall'Esercito italiano a Vaglio Lise, Cosenza dove ieri la somministrazione era stata sospesa dopo la comunicazione dell'Aifa che bloccava l'utilizzo di dosi appartenenti al lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca. A sottoporsi al vaccino, oggi, è il personale scolastico dell'istituto comprensivo di via Negroni, che è in attesa dalle 8, ma per un ritardo nella consegna dei vaccini ha dovuto attendere ore, senza alcuna spiegazione per i docenti andati in panico.
    "Dopo quello che è successo ieri - ha detto un insegnante - siamo preoccupati, ma abbiamo comunque fiducia nella medicina e nella vaccinazione. Non capiamo perché ci stanno facendo aspettare ore, ovviamente, per scrupolo faremo più domande al medico, prima di sottoporci al vaccino". Intanto, secondo quanto si apprende, la maggior parte dei docenti e del personale dell'istituto professionale Da Vinci- Nitti che ieri è stato vaccinato ha manifestato lievi sintomi collaterali, febbre e dolori, ma nulla di rilevante. "Qualcuno ha manifestato sintomi, altri no, esattamente come ci avevano annunciato- ha spiegato il dirigente scolastico Damiano De Paola - forse dopo tutto il caos mediatico avremmo gradito una telefonata di conforto da parte dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, ma ai colleghi dico vaccinatevi e non abbiate timore perché è fondamentale".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA