Formula E: Gara 2 del Rome E-Prix a Vandoorne su Mercedes EQ

Sul podio Sims (Mahindra Racing) e Wehrlein (TAG Heuer Porsche)

Redazione ANSA ROMA

La seconda, entusiasmante tappa romana, Round 4 del Campionato del Mondo ABB FIA Formula E, si chiude con la vittoria del belga Stoffel Vandoorne a bordo della Mercedes EQ. Dopo i primi giri passati all'inseguimento dei giovani rivali Nick Cassidy della Envision Virgin Racing e Norman Nato della ROKiT Venturi Racing, Vandoorne prende il comando della gara a dieci minuti dall'inizio e non lo lascia fino al traguardo, dimostrandosi il pilota più abile a gestire il vantaggio, sfruttando i tre attack mode obbligatori e il fanboost degli spettatori a casa, un elemento che è sempre più parte fondamentale dello spettacolo della Formula E.
    Sul podio anche il britannico Alex Sims con la Mahindra Racing e Pascal Wehrlein della TAG Heuer Porsche.
    La ABB FIA Formula E torna il 24 e il 25 aprile sul circuito di Valencia, con Gara 5 e Gara 6 del Campionato del Mondo 2020/21.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie