Hongqi, +132% gennaio-aprile le vendite del marchio cinese

92.000 veicoli per gruppo FAW, che prevede 400.000 a fine 2021

ANSA-XINHUA

Hongqi, marchio automobilistico del gruppo cinese FAW Group Co. Ltd., ha più che raddoppiato le vendite nei primi quattro mesi dell'anno: secondo i dati forniti dal gruppo, da gennaio ad aprile sono stati venduti in totale 91.900 veicoli Hongqi, con un aumento del 132% rispetto all'anno precedente.
    Il gruppo prevede di raddoppiare le vendite del 2020 dei veicoli Hongqi e di raggiungere le 400.000 unità quest'anno, in seguito al lancio di diversi modelli di fascia alta e i veicoli a nuova energia.
    Hongqi, che significa "bandiera rossa", è il marchio cinese di berline per eccellenza. Fondato nel 1958, è stato utilizzato anche per le parate durante le celebrazioni nazionali.
    Il marchio fa capo al gruppo FAW, fondato nel 1953 nella città nord-orientale di Changchun, capoluogo della provincia di Jilin, la culla dell'industria automobilistica cinese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie