Gruppo Hyundai, i motori termici non verranno abbandonati

'Forniremo ai clienti globali portafoglio propulsori efficienti'

Redazione ANSA ROMA

Nei giorni scorsi aveva fatto scalpore la notizia, diffusa inizialmente da due magazine della Corea del Sud, della decisione del Gruppo Hyundai di chiudere la divisione sviluppo motori termici e di passare di fatto ad una produzione di modelli 100% elettrica.
    Direttamente dalla Hyundai arriva ora una secca smentita di queste affermazioni. Con un comunicato emesso dall'headquarter di Seoul, Hyundai nega le speculazioni di stampa e ribadisce non avere nessuna intenzione di fermare lo sviluppo dei motori a combustione per i tre marchi Hyundai, Kia e Genesis.
    "Hyundai Motor Group - si legge nella nota - può confermare che non sta fermando lo sviluppo dei suoi motori a seguito delle recenti speculazioni dei media. Il Gruppo si impegna a fornire un solido portafoglio di propulsori ai clienti globali, che include una combinazione di motori ad alta efficienza e motori elettrici a emissioni zero. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie