Dopo il bosco nello stadio, l'Arena di Littmann per un Albero

A Basilea nuovo intervento green dell' artista-promoter svizzero

Redazione ANSA ROMA

(di Luciano Fioramonti) (ANSA) - ROMA, 28 APR - Nel 2019 aveva impiantato per mesi una foresta nello stadio di calcio di Klagenfurt portando gli spettatori sugli spalti per osservare la vita e i cambiamenti stagionali di un polmone verde minacciato dall' inquinamento. L' artista svizzero Klaus Littmann sposta ora l' attenzione a Basilea dove il nuovo capitolo del suo progetto ''green'' prende prende forma in due parti: la prima, fino al 24 maggio, è l'intervento temporaneo ''L' Arena per un albero'', accessibile al pubblico nella Münsterplatz; l' altra è la mostra 'Tree Connections' che si terrà nello spazio espositivo della Fondazione KBH.G dedicata all'albero come topos multiforme nella storia dell'arte - dal XIX secolo a oggi 'Arena per un Albero' è una grande struttura in legno in grado di accogliere fisicamente 50 persone alla volta che possono sedersi e osservare l' albero-protagonista collocato al centro. "La natura stessa è un'enorme opera d'arte, a cui si può dedicare qualcosa in più", dice Littmann della sua installazione, aperta a visitatori e passanti ogni giorno dalle 11 alle 20. L'arena, progettata in collaborazione con la Società Schnetzer Puskas Ingenieure, ha un diametro di dodici metri e ha la forma di un cesto rotondo con un intreccio rado che, con la sua altezza di otto metri, circonda l'albero proteggendolo quasi fino alla sua punta. La forma esterna e la struttura delle singole lamelle che formano l'"intreccio" imitano nelle loro irregolarità quelle di un albero. Insieme alla tribuna circolare all'interno rappresentano gli anelli di accrescimento annuale degli alberi. Come a Klagenfurt, l'architetto paesaggista svizzero Enzo Enea è responsabile della selezione e della coltivazione dell'albero.
    ''Questo albero è molte cose: un rappresentante del bosco, un ambasciatore della natura e della sua conservazione e, naturalmente, un testimonial del ciclo di mostre. L' albero - annuncia Littmann - metterà le sue radici definitivamente a Basilea e sarà regalato alla città''. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie