Expo Dubai 2020

  1. ANSA.it
  2. Expo Dubai 2020
  3. News
  4. Messa, istruzione e ricerca per innovare in scienze vita

Messa, istruzione e ricerca per innovare in scienze vita

'Forza innovazione in salute mostrato da vaccino anticovid'

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 31 GEN - Per rafforzare l'innovazione nelle scienze della vita, fondamentali sono l'istruzione interdisciplinare, la ricerca accademica e industriale e un efficiente coordinamento tra i ministeri per portare avanti azioni efficaci. A sottolinearlo è la ministra dell'Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, in collegamento all'Health Innovation Global Forum, organizzato dal Cluster Alisei al Padiglione Italia di Expo 2020 Dubai.
    "La forza dell'innovazione in salute e scienze della vita è un fatto, è stato mostrato da come abbiamo realizzato un buon vaccino in meno di un anno dopo l'inizio della pandemia. È un fatto storico", ha detto Messa. E per rafforzare l'innovazione in questi settori, "il primo punto è l'istruzione" e "parliamo di istruzione interdisciplinare" e non "di una formazione a una specifica professione, ma anche all'innovazione e all'imprenditoria", ha evidenziato la ministra. "Il modo per farlo è offrire agli studenti di oggi diversi corsi che possano essere complementari a quelli tipici", ha spiegato. Inoltre, importante è "la ricerca" in tutte le sue articolazioni, perché "da quella spinta dalla curiosità a quella industriale, devono essere messe allo stesso livello di interesse e di finanziamento. Questo è il motivo per cui per il Pnrr abbiamo investito più di 6 miliardi di euro per partnership pubblico-private creando reti" per promuovere "lo sviluppo".
    Inoltre, dal punto di vista del governo, il sostegno all'innovazione si ottiene da "un ottimo coordinamento tra ministeri. Quando parliamo di assistenza sanitaria, parliamo di università e ricerca, salute, sviluppo e altri ministeri e dobbiamo condividere azioni comuni. Lo abbiamo fatto ad esempio sull'intelligenza artificiale", ha sottolineato Messa. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: