Expo Dubai 2020

  1. ANSA.it
  2. Expo Dubai 2020
  3. News
  4. Expo Dubai: eccellenza Abruzzo in vino e olio bio e sostenibili

Expo Dubai: eccellenza Abruzzo in vino e olio bio e sostenibili

Giornata di degustazioni per promuoversi nel mercato Emirati

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 10 FEB - L'olio extravergine di oliva e il vino dell'Abruzzo si presentano a Dubai come prodotti di qualità superiore pronti a conquistare il mercato degli Emirati, in occasione della quarta giornata di "Abruzzo sostenibile nel settore Agrifood", la settimana dedicata alla promozione di circa 120 eccellenze enogastronomiche di 22 imprese della regione, nell'ambito di Expo 2020 Dubai.
    Protagonista nella mattinata è stato l'olio extravergine abruzzese, in una sessione di degustazione guidata da Davide D'Aloisio che ha accompagnato i presenti all'assaggio di tre prodotti proposti dall'Oleificio De Juliis Timando - di cui D'Aloisio è proprietario - il Frantoio Ranieri e l'Azienda agricola Ricciconti, in un percorso di sapori e profumi, tra sentori di mandorla matura, erba fresca, o pomodoro, a seconda delle proprietà e della lavorazione dell'olio.
    "L'olio d'oliva è certamente un elemento di punta della nostra eccellenza", ha detto Romeo Giammaichella dell'Arap, responsabile di delegazione del progetto Abruzzo regione del Benessere. "Qui stiamo cercando di far capire cosa può offrire l'Abruzzo. La nostra regione vuole aprirsi a nuovi mercati e incontrare nuove culture" e "siamo soddisfatti di questa settimana perché i contatti sono stati molto interessanti", ha sottolineato.
    La giornata di degustazione è continuata nel pomeriggio con un focus sui vini abruzzesi. Tra le parole chiave della sessione c'è stata certamente il biologico, come nel caso dell'Azienda Agricola Core e del loro Cerasuolo, "realizzato al 100% solo con uva di Montepulciano, quindi rossa, che viene vinificata in bianco. Così otteniamo un vino rosé con la struttura di un rosso ma l'eleganza di un bianco, specialmente nel profumo", ha spiegato Gabriele Core, sales & marketing manager dell'azienda.
    Con il suo vino, la Tenuta Tre Gemme "si propone al mercato emiratino e verso Asia e Africa con la sostenibilità", dalla produzione a basso impatto ambientale all'attenzione ai diritti dei lavoratori extracomunitari, ha spiegato Anna Perrucci, titolare dell'azienda. L'azienda Collefrisio ha puntato la sua promozione sul Passimento, vino "che riteniamo possa avere un mercato qui perché fruttato e non spigoloso come tanti classici vini abruzzesi come il Montepulciano. Siamo ottimisti", ha sottolineato Amedeo De Luca, uno dei proprietari. Presenti alla degustazione anche i prodotti dell'Azienda agricola Chiusa Grande, Vini Casal Bordino, Contesa, Vigna Madre, Citra, Casal Thaulero, Olearia vinicola Orsogna e Azienda Agricola Terzini.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: