Recovery: nella P.A accesso snello, semplificazione e digitale

Accesso ai servizi sia basato sul principio 'once only'

Redazione ANSA

La riforma della pubblica amministrazione e quella della giustizia sono centrali nel piano di ripresa e resilienza. Per la PA - si legge nella bozza del Pnrr - la realizzazione del programma di riforme e investimenti si muove su quattro assi: Accesso, per snellire e rendere più efficaci e mirate le procedure di selezione e favorire il ricambio generazionale; Buona amministrazione, per semplificare norme e procedure; Competenze, per allineare conoscenze e capacità organizzative alle nuove esigenze del mondo del lavoro e di una amministrazione moderna; Digitalizzazione, quale strumento trasversale per meglio realizzare queste riforme.

Ridurre il peso "non sopportabile" che la p.a rappresenta per cittadini e imprese, "che debbono accedere alle diverse amministrazioni come silos verticali, non interconnessi tra loro". E' uno degli obiettivi del Pnrr che nella missione sulla digitalizzazione punta a far sì che "l'accesso ai servizi sia trasversalmente e universalmente basato sul principio 'once only', facendo sì che le informazioni sui cittadini siano a disposizione 'una volta per tutte' per le amministrazioni in modo immediato, semplice ed efficace, alleggerendo tempi e costi legati alle richieste di informazioni oggi frammentate tra molteplici enti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA