Marche
  • Musica: Fond. Pergolesi cerca volti campagna comunicazione

Musica: Fond. Pergolesi cerca volti campagna comunicazione

'Io sono l'opera' con foto di Francesca Tilio

   Quattro personaggi in cerca di un volto - quello di una donna, di un uomo, e di una coppia di Jesi - per "interpretare" alcuni dei titoli della 54esima Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi. Li cerca la Fondazione Pergolesi Spontini con un concorso, gratuito e a posti limitati, nell'ambito della terza edizione di "Io sono l'opera. L'opera lirica è parte di noi e della nostra città".
    L'iniziativa, già sperimentata con successo nel 2019 e nel 2020, punta a coinvolgere il pubblico in modo nuovo: il palcoscenico si apre alla città, ed è tra le donne e gli uomini di Jesi che saranno scelti i volti della campagna di comunicazione del cartellone lirico 2021. In "Io sono l'opera", la Stagione lirica del Pergolesi chiede agli jesini di interpretare, durante una performance fotografica gratuita con l'artista Francesca Tilio, i personaggi principali di tre titoli del cartellone, Maria De Buenos Aires opera-tango di Astor Piazzolla, Il Castello del principe Barbablù di Béla Bartók, e Il segreto di Susanna, intermezzo di Ermanno Wolf-Ferrari. Ciascuno dei partecipanti al concorso potrà decidere di diventare l'immagine dell'Opera che più la rappresenta. L'iniziativa è a partecipazione gratuita e su prenotazione. Ci si può iscrivere fino al 24 giugno. La performance fotografica, nel corso del quale verranno realizzati i ritratti dei partecipanti, si terrà venerdì 25 giugno dalle ore 9:30 alle ore 13:30 presso lo studio FFS, in via Guglielmo Marconi 62 a Jesi. L'invito a partecipare è riservato a maggiorenni che risiedono o lavorano a Jesi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie