Campobasso, al cimitero mancano loculi e fosse inumazioni

Al via operazioni programmate di esumazioni

(ANSA) - CAMPOBASSO, 05 MAG - Al cimitero di Campobasso mancano loculi e fosse di inumazione. Si apprende da una relazione del competente ufficio comunale nella quale viene evidenziata la necessità di "provvedere nell'immediatezza alle operazioni di esumazione (ordinaria) della salme che hanno esaurito il ciclo di permanenza (10 anni), nonché di quelle in scadenza" (al 31 dicembre 2021). Tutto questo, si legge nel documento, "per evitare l'affollamento delle camere mortuarie, creando problemi sanitari connessi e risultando inadempienti a quanto stabilito dall'art 76 del regolamento comunale di polizia mortuaria". A seguito di quanto segnalato, la Giunta comunale ha autorizzato "in virtù dell'urgenza" le operazioni consequenziali. Nella relazione viene spiegato che "nell'ultima settimana si sono avute numerose richieste di sepolture a terra", per volontà espressa in vita dai defunti, e "per causa di forza maggiore" il competente Servizio comunale ha dovuto tumulare provvisoriamente le salme in loculi ritornati nella disponibilità del Comune. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie