• Fondi europei, Toma, garantire rappresentatività territorio

Fondi europei, Toma, garantire rappresentatività territorio

Lunedì seminario su novità per programmazione 2021-2027

(ANSA) - CAMPOBASSO, 08 MAG - "Un ampio partenariato che garantisca la piena rappresentatività del territorio all'interno del processo di governance dei fondi europei; un lavoro sinergico tra autorità pubbliche, parti economiche e sociali e organismi della società civile a livello nazionale, regionale e locale; un percorso orientato alla partecipazione e alla trasparenza che parta dalla rilevazione della posizione del partenariato rispetto alle priorità di investimento, ai risultati attesi e alle azioni su cui concentrare le risorse finanziarie del nuovo Por". Sono le principali novità indicate dal presidente della Regione Molise, Donato Toma, alla vigilia del seminario dedicato ai cambiamenti dei regolamenti e sull'avvio delle attività partenariali per la programmazione Fesr e Fse 2021-2027. L'evento è in programma nella mattinata di lunedì 10 maggio in modalità a distanza.
    Dopo i saluti istituzionali, interverranno l'autorità di gestione del Programma operativo regionale, Mariolga Mogavero, il direttore di Sviluppo Italia Molise, Renato D'Alessandro, oltre a quattro esperti tematici, Paolo Strangis, Mariangela Cristofaro, Carmine Brescia, Sergio Vasarri, che approfondiranno gli aspetti connessi alla transizione digitale, a quella ecologica e ai diritti sociali. I lavori saranno moderati da Alessandro Vaccari, capo Ufficio stampa Anpal Servizi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie