Percorso:ANSA > Nuova Europa > Altre News > Germania: economisti, Covid frenerà crescita

Germania: economisti, Covid frenerà crescita

Ifo prevede stagnazione 4 trimestre; Diw, c'è molta incertezza

30 novembre, 19:33
Dl fisco: ok a rinnovo ecobonus auto, fondi per 100 mln Dl fisco: ok a rinnovo ecobonus auto, fondi per 100 mln

(ANSA) - BERLINO, 30 NOV - "La variante Omicron non farà da killer della congiuntura economica ma certamente rallenterà ripresa". È quello che ha affermato uno dei membri del consiglio dei saggi economici tedeschi, Monika Schnitzer, intervenendo a un panel organizzato da Reuters. "Forse non andremo verso un completo lockdown ma avremo comunque un rafforzamento delle misure, e dunque le previsioni sul Pil (+2,6% e +4,6% per l'anno in corso e l'anno prossimo) saranno indebolite". Per il presidente dell'Ifo Clemens Fuest, la prospettiva dell'economia tedesca non è una recessione, ma nel quarto trimestre prevede una stagnazione. "La nostra aspettativa è che l'economia, nonostante le misure anticovid, potrà comunque restare aperta, grazie ai vaccini", ha spiegato. Meno ottimista il presidente del Diw, Marcel Fratzscher: "la verità è che non sappiamo cosa succederà. Spero che non finiremo in recessione ma le stime si basano sempre solo scenari, analisi che si reggono sul 'se…allora'". "Quel che succederà, inoltre, non dipenderà soltanto dalla Germania, ma da quel che accade nel resto del mondo. Nel terzo e nel quarto trimestre il problema è stato anche molto legato all'impasse delle catene di distribuzione e anche con una quarta ondata queste potrebbero finire sotto pressione. Perciò ritengo che finora siamo stati troppo ottimisti e le nostre previsioni siano sempre segnate un po' troppo dalla speranza". (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati