Rifiuti: parte 'Save the green' per smaltimento più corretto

Progetto ideato da Domopak Spazzy con app Junker

(ANSA) - TORINO, 14 APR - Una database con 1,6 milioni di prodotti, per conoscere esattamente come si devono smaltire i rifiuti nel modo più corretto nella raccolta differenziata. Si potrà consultare gratuitamente, grazie al progetto 'Save the green' ideato da Domopak Spazzy in collaborazione con l'app Junker.
    Grazie a Junker basta inquadrare il codice a barre dell'imballaggio o, se non presente, scattare una foto, per sapere in tempo reale di quali materiali è composto e come va conferito. Alla fine del prossimo novembre sarà identificato il Comune italiano in cui sono state fatte più ricerche: riceverà un contributo per la riqualificazione di un'area verde.
    Il progetto Save The Green "nasce per sensibilizzare il consumatore a fare correttamente la raccolta differenziata e per capire le abitudini degli Italiani in merito a questa necessità - spiega Carlo Bertolino, direttore Marketing e dei progetti CSR di Cuki Cofresco - Abbiamo sempre avuto una naturale predisposizione e vicinanza ai temi del riciclo, che sono sin dall'inizio nel nostro DNA aziendale".
    "Junker - dice Noemi De Santis, co-fondatrice e responsabile comunicazione dell'app - sarà lo strumento abilitante che, coerentemente con la sua mission, renderà più chiare e accessibili le informazioni che devono guidare i consumatori sia nella fase di acquisto sia in quella, successiva, di differenziazione di tutti i rifiuti. La circolarità è fatta di scelte e azioni quotidiani.". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie