Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

DiGiEmme, Parma: «Coniugare estetica e sicurezza si può: ecco i prodotti più innovativi sul mercato»

Pagine Sì! SpA

«Estetica e alte prestazioni di sicurezza per molti anni sono stati requisiti difficilmente abbinabili nel campo dei serramenti di sicurezza», esordisce Alessandro Dall’Aglio, titolare con Maurizio Marchini e Sergio Giuffredi di DiGiEmme, azienda di riferimento nella progettazione e nell’installazione di porte blindate e serramenti di sicurezza, da più di 40 anni presente sul territorio con le due sedi di San Polo di Torrile (PR) e di Reggio Emilia. La storica azienda è leader nel settore anche per la continua ricerca di soluzioni innovative, come la persiana e lo scuro di sicurezza.

«Nel panorama delle persiane e degli scuri – spiega Dall’Aglio - abbiamo sempre avvertito la mancanza di un prodotto che coniugasse alte performance di sicurezza con l’estetica richiesta ormai non solo da architetti e designer ma anche dall’acquirente più attento ed esigente. A questo limite abbiamo ovviato creando ex-novo le persiane e gli scuri in acciaio inox totalmente progettati da noi che presentano degli aspetti innovativi notevoli: parliamo di un prodotto di sicurezza ma caratterizzato da un grandissimo rispetto estetico e da ben due brevetti, il brevetto del taglio termico, per un comfort abitativo ottimale, anche grazie alla conduttività termica più bassa dell’acciaio inox, e quello del sistema di semi apertura in sicurezza, che permette di godere di sufficiente luce naturale e di buona aerazione pur mantenendo la persiana non totalmente chiusa in condizioni di sicurezza».

La scelta di DiGiEmme di aver stretto una sorta di “partnership” con il gruppo Jansen, leader nel settore dei sistemi in acciaio, è stata vincente anche nell’ambito delle finestre di sicurezza.

«Disponiamo della gamma di profili più ampia e più seria che esista sul mercato – continua Marchini –. Con Jansen lavoriamo in sinergia in quanto i nostri prodotti e i loro si integrano perfettamente. Questo ci permette di produrre finestre che sposano concetti che fino all’altro giorno erano incompatibili come la sicurezza antieffrazione, la presenza di ampie vetrature e i livelli di termica coerenti con le normative attuali. Grazie a tutto ciò, oggi è possibile realizzare una finestra super minimale per gli edifici moderni, molto tecnologica, mantenendo ingombri ridotti, profili di metallo ristretti e ampie vetrate. Il tutto rispettando gli standard richiesti dalle normative».

La visione di DiGiEmme di trattare prodotti di altissima qualità ed estremamente innovativi sul mercato viene declinata anche nella commercializzazione di prodotti che sono delle vere eccellenze: «I due prodotti che rappresentano meglio questo nostro modo di pensare – conclude Giuffredi - sono di legno alluminio e di alluminio. Cito, ad esempio, Sinthesi® di Pavanello, che garantisce alte prestazioni e design esclusivo, e K Line, che concentra in sé l’elevato isolamento, la luce e il design con una quantità minima di materiale. Abbiamo scelto di commercializzare queste due soluzioni perché entrambe uniscono estetica, massima superficie vetrata e alte performance di protezione agli agenti ambientali»

www.digiemmenet.it.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie