Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Illustrata l’informativa su Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza - Missione 6 Salute

Oggi, nella Quinta commissione del Consiglio regionale del Veneto

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Quinta commissione - Illustrata l’informativa su Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza - Missione 6 Salute

(Arv) Venezia 16 dic. 2021 - È stata illustrata nella seduta odierna della Quinta commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto presieduta da Sonia Brescacin (Lega-LV), Vicepresidente Anna Maria Bigon (Partito Democratico), dall’Assessore regionale alla sanità, programmazione socio-sanitaria e servizi sociali Manuela Lanzarin, l’informativa su Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza - Missione 6 Salute. In linea generale e sintetica, per la Missione 6 sono stanziati 15,63 miliardi di euro suddivisi tra due componenti che formano la Missione: la prima componente, prevalentemente legata al territorio, è destinataria di 7 miliardi di euro, e riguarda in linea di massima reti di prossimità, strutture intermedie, case di comunità (aspetto sul quale la Commissione si è particolarmente soffermata: in sostanza si tratta di un centro sanitario che eroga servizi multidisciplinari distribuiti sul territorio in ragione di uno ogni 20mila abitanti), e la telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale; la seconda componente, destinata al rafforzamento del sistema sanitario, è destinataria di 8,63 miliardi di euro e comprende, a titolo esemplificativo, le attività di ammodernamento del parco tecnologico e digitale ospedaliero, l’adeguamento alla normativa antisismica per strutture ospedaliere sicure e sostenibili. Nei prossimi giorni sarà definita con esattezza la quota di riparto per il Veneto.

Successivamente, la Commissione ha licenziato per l’Aula il Progetto di legge n. 103 ‘Risparmi di spesa in sanità’, d’iniziativa della Giunta, che autorizza l’esecutivo regionale ad impegnare in sanità i risparmi di spesa ottenuti nell’erogazione dei livelli essenziali di assistenza, una volta approvati i bilanci del servizio sanitario regionale. Relatore d’Aula la Consigliera Silvia Maino (Lega – LV), correlatore Vicepresidente Bigon.

Via libera, a maggioranza, anche al parere relativo al Progetto di legge statale n. 12, illustrato dal primo firmatario, il Consigliere Marco Zecchinato (Lega-LV), che, in estrema sintesi, interviene nella definizione dei vincoli relativi alle aree cimiteriali prevedendo in alcuni casi una nuova distanza minima dagli altri edifici che sarà conseguentemente ridotta da 100 a 50 metri. Il provvedimento può così tornare nella Seconda commissione ove si trova incardinato.

Approvato a maggioranza, senza voti contrari, infine, il Parere alla Giunta regionale n. 119 relativo all’approvazione del bilancio economico preventivo di Azienda Zero/GSA relativo all’esercizio 2021.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Modifica consenso Cookie